Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

LA RICERCA

L'82% degli italiani non sa riconoscere una bufala sul web


Italia ed Estero
23 lug 2018, 07:45
descrizione immagine

Per l'87% degli italiani i social network non offrono più opportunità di apprendere notizie credibili e l'82% degli italiani non è in grado di riconoscere una notizia bufala sul web (non mancano i casi bresciani). Sono i dati allarmanti che emergono dal rapporto «Infosfera» sull'universo mediatico italiano realizzato dal gruppo di ricerca sui mezzi di comunicazione di massa dell'Università Suor Orsola Benincasa guidato da Umberto Costantini, docente di Teoria e tecniche delle analisi di mercato ed Eugenio Iorio, docente di Social media marketing.

La ricerca completa, giunta alla sua seconda edizione, è pubblicata integralmente sul sito web dell'Ateneo napoletano. È stata realizzata in collaborazione con i ricercatori dell'Associazione Italiana della Comunicazione pubblica e istituzionale, del Centro Studi Democrazie Digitali e della Fondazione Italiani - Organismo di Ricerca coinvolgendo un campione d'indagine superiore ai 1500 cittadini italiani, quindi con un errore statistico minimo che si attesta intorno al 2,5%.

La ricerca Infosfera raccoglie i dati sulla percezione del sistema mediatico, con particolare attenzione al livello di credibilità, fiducia ed influenza delle fonti di informazione. Viene così disegnato il nuovo assetto dello spazio pubblico prodotto dai fenomeni della mediatizzazione, della disintermediazione, dell'information overload, della polarizzazione e della sottrazione di tempo e di attenzione. 

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli