Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Lavoro: l'inchiesta

Il gap tra domanda e offerta, tra lavoro flessibile e reddito di cittadinanza: viaggio-inchiesta tra i dati e le storie. Diteci la vostra scrivendo a gdbweb@giornaledibrescia.it o scrivendo sulla pagina www.facebook.com/giornaledibrescia

LA TESTIMONIANZA

«La mia giornata in hotel: dodici ore per 3 euro a camera»

Angela Dessì

Storie
Economia
22 giu 2022, 11:59
Governante (simbolica) -  © www.giornaledibrescia.it

Governante (simbolica) - © www.giornaledibrescia.it

Assunta con un contratto da governante ai piani, ma costretta a fare di tutto, dalla pulizia delle camere al facchinaggio. E con una paga che a stento arrivava a 1.200 euro al mese, anche per 12 ore di lavoro al giorno. La storia di Anna, giovane donna proveniente dai paesi dell’Est trasferita nella nostra provincia da ormai più di 15 anni, è la storia di tante donne come lei, che pur di lavorare hanno dovuto accettare di tutto o quasi. Quasi, nel caso di Anna (il nome è di fantasia), perché dopo più di 8 anni di sfruttamento ha deciso di denunciare, anche se in veste anonima: quando si deve scegliere se lavorare e dar da mangiare ai propri figli o denunciare e tornare a casa con le tasche vuote, il dilemma non è mai facile.Neppure se non ce la si fa davvero più.

Articoli in Lavoro: l'inchiesta

Lista articoli