Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
In poche parole

Riflessioni in pillole per una lettura salutare

AL FEMMINILE

Betta e le altre: orgoglio e solitudine

Augusta Amolini

Storie
Brescia e Hinterland
11 mag 2022, 07:49
Le mani di un'anziana - © www.giornaledibrescia.it

Le mani di un'anziana - © www.giornaledibrescia.it

Betta ha 91 anni che porta addosso senza troppi rimpianti. Ancora si profuma con acqua di zagara, mette al collo un vecchio filo di perle di Maiorca ma non sopporta di aver dovuto sostituire le gonne e i suoi golfini con delle tute felpate. Le piace essere in ordine e andare dal parrucchiere. Quando riceve dei complimenti risponde che «da giovani bisogna curarsi per piacere e da vecchi bisogna farlo per non dispiacere».

Il tempo le ha raggrinzito la pelle ma non ha stazzonato il suo spirito indipendente. È solo diventata più piccola; l’estate scorsa mentre riprendeva l’orlo dei sui pantaloni si stupiva di doverli accorciare ad ogni cambio di stagione. Adesso che i suoi movimenti sono più lenti tende a ricordare con nostalgia quando si affrettava per dare una mano ai suoi figli.

Articoli in In poche parole

Lista articoli