Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Coronavirus: il punto

Tutti gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo sulla pandemia di Covid-19

LA PANDEMIA

Coronavirus, a Brescia «è iniziata la discesa dei contagi»

Redazione Web

Storie
Brescia e Hinterland
31 mar 2020, 16:59
La nuova terapia intensiva alla Poliambulanza - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

La nuova terapia intensiva alla Poliambulanza - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

«I numeri di oggi a Brescia confermano l’inizio della discesa. Quanto sarà rapida questa discesa non lo sappiamo, ma i numeri dei contagi calano, così come gli accessi ai pronto soccorso e le chiamate al 118». 

Lo ha dichiarato Claudio Sileo, direttore di Ats Brescia in merito all'andamento dell'emergenza coronavirus. «Vietato però abbandonare le restrizioni perché siamo nella fase delicata e se non rispettiamo i blocchi i numeri torneranno a salire», ha aggiunto Sileo. Rispetto a ieri il numero dei nuovi contagi a Brescia è sotto la soglia dei 200.

Parole che vanno nella stessa direzione delle dichiarazioni del presidente dell’Istituto superiore di Sanità, Silvio Brisaferro: «La curva ci dice che siamo al plateau, non vuol dire che abbiamo conquistato la vetta e che è finita ma che dobbiamo iniziare la discesa e la discesa si comincia applicando le misure in atto», ha dichiarato. 

L'indice di trasmissione del nuovo coronavirus, il cosiddetto R con zero, «è vicino all'uno (ndr ovvero un positivo ha la potenzialità di infettare una persona) ma dobbiamo arrivare sotto il valore uno - ha aggiunto -. Dobbiamo mantenere tale indice sotto l'uno, intorno allo 0,5, con misure efficaci». Per raggiungere invece il valore zero contagi, ha detto, «ci vorranno mesi».

 

 

Articoli in Coronavirus: il punto

Lista articoli