Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL RIENTRO A BRESCIA

Tokyo 2020, le lacrime di Vanessa Ferrari


Sport
4 ago 2021, 07:10
VANESSA: UN ARGENTO CHE RIPAGA

È proprio vero non è tutto oro quello che luccica. Perché può luccicare alla grandissima anche l’argento. Che brilla così tanto al collo di Vanessa, da sembrare un sole capace di illuminare anche la notte di Linate, quella nella quale la Ferrari torna in Italia non più solo da Cannibale, ma da autentica leggenda olimpica. Lei, che con i suoi 31 anni l’ha spiegata a tutte. Compresa Jade Carey: la ginnasta Usa ha tolto all’eterna ragazza la gioia delle gioie, ma pure lei come chiunque si è portata a casa una lezione pratica di cosa voglia dire essere campionessa al costo di farsi divorare i tendini per inseguire un’ossessione. E attenzione perché potrebbe anche non essere finita qui.

Articoli in Sport

Lista articoli