Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

OLIMPIADI

Tokyo 2020, Canoa slalom: Stefanie Horn fuori dal podio


Sport
27 lug 2021, 09:44

Parte male. Poi la penalità e infine il quarto posto.

Rammarico per Stefanie Horn, la canoista bresciana che, nella finale slalom alle olimpiadi di Tokyo 2020,  non sale sul podio.

Nella finale del K1 nella canoa slalom l'italo-tedesca di Roncadelle resta ai piedi del podio olimpico di Tokyo per soli due decimi.

A segnare la gara della Horn un errore alla terza porta, che l'ha caricata di due secondi di penalità.

La canoista bresciana, pur migliorando l'ottavo posto di Rio de Janeiro 2016, si rammarica per l'esiguo ritardo che la separa dalla gloria: 106,93 il suo tempo, solamente due decimi in più dell'australiana Jessica Fox, ultima a scendere e finita sul podio nonostante 4 secondi di penalità.

Ma i rimpianti riguardano anche i soli tre decimi di ritardo dall'argento della spagnola Maialen Chourraut, mentre inavvicinabile era la nuova campionessa olimpica, la tedesca Ricarda Funk.

 

Articoli in Sport

Lista articoli