Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

SCI

Tina Weirather ha vinto il superG femminile di Crans Montana


Sport
3 mar 2018, 12:10
La grinta di Tina Weirather - Foto ansa/Jean-Christophe Bott

La grinta di Tina Weirather - Foto ansa/Jean-Christophe Bott

Tina Weirather ha vinto il superG femminile di Crans Montana, valido per la Coppa del Mondo di sci alpino. 

Con il tempo di 1'02"17 l'atleta del Liechtenstein, bronzo a Pyeongchang nella specialità e al nono successo in carriera, precede di 36 centesimi l'austriaca Anna Veith (argento ai recenti Giochi). 

Sfuma nel finale il podio per Federica Brignone (1'02"68): la valdostana chiude quarta a pari merito con Michelle Gisin, beffata per 13 centesimi dall'elvetica Wendy Holdener (1'02"55) scesa col pettorale 31. 

Per quanto riguarda le altre azzurre, Johanna Schnarf è decima (1'02"98), Sofia Goggia 15ma (1'03"12), Marta Bassino 16ma (1'03"13), Nicol De Lago 22ma (1'03"35), Nadia Fanchini 32ma (1'03"78), Anna Hofer 35ma (1'03"96), Federica Sosio 38ma (1'04"09). 

 

L'abbraccio di Fanchini e Brignone a Verena Stuffer - Foto Ansa/Marco Tacca

 

Bel momento e commozione anche per Verena Stuffer, all'ultima gara di Coppa del mondo: durante la discesa, la 35enne azzurra ha salutato sulla pista tutti i suoi allenatori. Ad attenderla sul traguardo, fornite di spumante, le compagne di nazionale. 

 

 

Articoli in Sport

Lista articoli