Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

TRA SANTA CATERINA E SEMMERING

Sci, è già ora di tornare in pista per la Coppa del Mondo

Redazione Web

Sport
25 dic 2016, 16:32
Nadia Fanchini durante il gigante di Courchavel - Foto Epa/Horcajuelo © www.giornaledibrescia.it

Nadia Fanchini durante il gigante di Courchavel - Foto Epa/Horcajuelo © www.giornaledibrescia.it

Solo poche ore di pausa natalizia e subito la Coppa del mondo si rimette in moto per chiudere il 2016

Domani a Santa Caterina Valfurva sulla pista cara all'eroina di casa Deborah Compagnoni, ci sarà per Peter Fill e compagni la prima e unica prova di discesa in vista delle tre gare successive dal 27 al 29 dicembre: un SuperG, una discesa e una combinata. 

Negli stessi giorni le ragazze saranno impegnate a Semmering, in Austria, in due giganti e uno slalom speciale. 

È un calendario decisamente fitto visto che, alle gare originarie, si sono aggiunte altre prove. Il SuperG di Santa Caterina recupera infatti quello non disputato a Lake Louise e il primo gigante di Semmering sostituisce quello cancellato a Courchevel per troppo vento, quando vi erano due italiane al comando. Per gli azzurri, su entrambi i versanti delle Alpi, la parola d'ordine è una: conquistare il primo successo stagionale, dopo un avvio esaltante della Coppa del mondo, nella quale hanno collezionato 13 podi complessivi, ma ancora non è stato centrato il bersaglio grosso della vittoria. 

Sia a Santa Caterina che a Semmering le possibilità di successo sono molto concrete. Nella tappa italiana sono il SuperG e la discesa le gare in cui gli azzurri avranno maggiormente da dire, soprattutto con Peter Fill, Dominik Paris e Christof Innerhofer. I velocisti italiani, e con loro anche atleti di altre squadre, prima di Natale, hanno avuto la possibilità di provare la pista «Compagnoni» e lo hanno fatto con risultati soddisfacenti. 

A Semmering le cose sulla carta sono più favorevoli al'Italia che in gigante schiera una vera e propria armata con ben otto atlete tra le migliori 30. La guida, in un stato di forma strepitoso, con alle spalle ben sei podi in nove gare e in quattro diverse discipline, la bergamasca Sofia Goggia che è letteralmente esplosa in questo scorcio di stagione. Con lei ci sono anche Nadia Fanchini, che ha dimostrato di essere in forma, Marta Bassino e Federica Brignone.

Articoli in Sport

Lista articoli