Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

IL CORAGGIO DI SINISA

Mihajlovic in panchina: «I guerrieri si riconoscono da lontano»

Redazione Web

Sport
26 ago 2019, 09:11
Sinisa Mihajlovic in panchina a Verona - Foto Filippo Venezia/Ansa © www.giornaledibrescia.it

Sinisa Mihajlovic in panchina a Verona - Foto Filippo Venezia/Ansa © www.giornaledibrescia.it

«I guerrieri si riconoscono da lontano. My love». Così Arianna Rapaccioni Mihajlovic ha commentato il ritorno in campo del marito Sinisa, in panchina a Verona alla guida del suo Bologna, 44 giorni dopo la diagnosi di una leucemia

La moglie del tecnico serbo ha postato il messaggio sul profilo Instagram con una foto che li ritrae sorridenti, e subito ha suscitato una serie di messaggi di applausi via social.

 

Quarantaquattro giorni fa l'allenatore dei felsinei annunciava a tutti di dover abbandonare la panchina della squadra per affrontare la battaglia più difficile: curare la leucemia e possibilmente sconfiggerla. E, nonostante i medici del Sant'Orsola dicessero il contrario, Mihajlovic è partito alla volta di Verona per guidare il suo Bologna (partita conclusa 1-1). Un'impresa straordinaria, un messaggio di vita e di speranza.

Maglietta del Bologna, cappellino a coprire la calvizie, decisamente più magro dell'ultima apparizione pubblica, il serbo ha guidato la squadra sino al 92' quando, forse scontento della prestazione dei suoi, ha lasciato la panchina e si è diretto negli spogliatoi. Sino a pochi secondi dal fischio d'inizio circolava la voce che Mihajlovic non avrebbe preso posto in panchina.

Il Verona, infatti, aveva predisposto uno stanzino accanto allo spogliatoio del Bologna, dove il tecnico avrebbe potuto seguire la partita ed eventualmente essere assistito da uno staff medico. Ma quando le squadre sono scese sul terreno di gioco, ecco apparire Mihajlovic. Alla lettura del suo nome toccante ed emozionante l'applauso di tutto il Bentegodi, sia di fede rossoblu che gialloblu. Lui ha salutato prima i propri tifosi, poi ha ringraziato anche la curva sud, cuore del tifo scaligero.

 

Articoli in Sport

Lista articoli