Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INTERVISTA

La filosofia di Pirlo: «Perdo con idee mie, non vivo in difesa»


Sport
18 ago 2021, 11:15
Andrea Pirlo, ex allenatore della Juventus - Foto Ansa/Elisabetta Baracchi © www.giornaledibrescia.it

Andrea Pirlo, ex allenatore della Juventus - Foto Ansa/Elisabetta Baracchi © www.giornaledibrescia.it

La sua calda estate, Andrea Pirlo, probabilmente se la immaginava in maniera diversa: non sulla spiaggia, bensì su un campo verde a continuare la strada che si è scelto, quella dell’allenatore. Non ha fatto comunque una piega, come nel suo stile, prendendo ciò che passa il convento. Del resto, ancor prima che iniziasse per davvero, l’estate, Pirlo ha incassato il per certi versi atteso benservito dalla Juventus. È stato a tanto così dal Sassuolo - a sentire i rumors - e si è permesso il lusso di dire no alla proposta della Sampdoria. E allora s’è concesso del tempo in famiglia: prima a Ibiza con Antonio Conte, uno dei suoi mentori, come vicino d’ombrellone; poi in Versilia.

È proprio lì che l’ha intercettato The Athletic, sito specializzato a pagamento cui il Maestro ha concesso una lunga intervista a tutto campo. Tra stilettate indirette alla sua Vecchia Signora e il desiderio di un’avventura in panchina anche al di fuori dei confini italiani dopo un anno che gli ha regalato Coppa Italia e Supercoppa, ma anche eliminazione precoce agli ottavi di Champions e quarto posto acciuffato in extremis.

Articoli in Sport

Lista articoli