Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

CALCIO DILETTANTI

Dall'urna del GdB, ecco le due squadre del «Top 11»


Sport
24 mag 2017, 10:20

Le regole erano state messe, giusto per regalare equità e non ritrovarsi con una squadra composta da tutti difensori ed un’altra con la maggioranza di attaccanti. Ma il sorteggio è filato talmente liscio che ognuna delle 44 caselle dei giocatori s’è riempita in maniera naturale, senza forzature imposte dal regolamento.

E ora una sola domanda gira nella testa degli addetti ai lavori: meglio la squadra bianca o quella blu? Quel responso sarà dato solamente martedì 30 maggio dal campo, con il torneo dei «Top 11» che si giocherà a Sant’Andrea di Concesio. Una manifestazione, quella voluta dai Direttori sportivi con la partnership del Giornale di Brescia e di altre realtà come Profiler (che grifferà le magliette dei giocatori) e Sdl (sponsor dell’associazione provinciale dei ds e anche della serata), che ieri ha vissuto una tappa molto importante.

Dopo tre settimane abbondanti di votazioni, con oltre 4.300 utenti attivi e quasi 216.000 preferenze sul portale messo a disposizione dall’Editoriale Bresciana, i 44 elementi e i 4 allenatori usciti vincitori dalla consultazione telematica, sono stati suddivisi in due formazioni che si affronteranno martedì prossimo (la prima partita sarà alle 19.30). Un vero sorteggio in stile Champions League, quello che s’è tenuto ieri nel tardo pomeriggio in Sala Libretti, nel cuore del Giornale di Brescia, con modalità ben elencate alla presenza dei ds di casa nostra, che hanno anche prestato la propria mano per estrarre dall’urna i bigliettini.

In principio è stata sorteggiata la selezione che avrebbe ottenuto il primo estratto (quella blu), poi s’è proceduto con l’estrazione dei giocatori, suddivisi nelle varie categorie, anche queste sorteggiate con formula «random».

Da ultimi sono stati accoppiati i tecnici che guideranno dalla panchina le due formazioni. Alla squadra blu i consigli di Giorgio Andreoletti (l’allenatore più votato) e di Emanuele Filippini, a quella bianca gli amici Raffaele Santini e Massimiliano Zanotti.

Le due formazioni? Assolutamente di qualità. Sicuramente balza all’occhio l’attacco atomico della selezione blu, cui l’urna ha affidato i piedi pregiati di Francesco Galuppini, 25 reti in serie D con il Ciliverghe, e Luca Paghera, 40 reti solamente nella regular season con il Calcinato. Quella bianca risponde però con Alessandro Triglia della Rigamonti Castegnato e con la qualità dell’evergreen Mauro Moreschi e di Leonardo Muchetti in mezzo.

Forfait per infortunio o per i play off ancora in corso potranno leggermente modificare le due rose. Ma ciò che conta è il fine: a Sant’Andrea di Concesio trionferà il calcio.

Articoli in Sport

Lista articoli