Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INTERVISTA

Una partnership per dare continuità al progetto


Sport
27 apr 2017, 17:02

Eugenio Bianchini, presidente Ds bresciani - © www.giornaledibrescia.it

Orgoglioso di questa partnership, entusiasta nel portare avanti in sinergia un progetto che darà lustro a tutto il movimento dilettantistico della nostra provincia. Eugenio Bianchini, presidente dei Direttori sportivi bresciani, esprime tutta la soddisfazione sua e della sua associazione per il lancio dei «Top11».

Cosa volete fare con questo progetto creato in collaborazione con il Giornale di Brescia?
«I "Top11" avevano bisogno di rinnovarsi. Le ultime tre edizioni sono state molto soddisfacenti, ma volevamo proporre qualcosa di nuovo per cercare di dare continuità a questo progetto, che non si limiterà a questa stagione. In questo modo, facendo votare i giocatori da portare alla serata e opponendo due formazioni dilettantistiche ad una selezione di all star, possiamo unire l’utile e il dilettevole aggiungendo un pizzico di spettacolo, che non guasta mai».

Già due anni fa disse di voler introdurre una consultazione pubblica per formare le squadre dei «Top11». Cosa siginifica per la vostra associazione aver centrato l’obiettivo?
«Questa partnership con il Giornale di Brescia ci rende orgogliosi, dobbiamo inanzitutto ringraziarvi per questa possibilità che ci concedete. Far sì che siano gli stessi calciatori, gli allenatori e tutti gli appassionati a scegliere i 44 giocatori e i 4 tecnici che prenderanno parte alla manifestazione, è una grande vittoria. Il sorteggio è totale, quindi il più possibile equo. E avere 250 tra giocatori e allenatori menzionati dà una grande spinta al movimento. Da tempo cercavamo una partnership così per dare ancora più visibilità al movimento e regalare a tutti la possibilità di esprimere il proprio parere».

Adesso aspettiamo solo l’inizio delle votazioni...
«Sì e per questo ringraziamo in primis la direzione del Giornale di Brescia e tutti quelli che si sono adoperati per rendere possibile questa bella iniziativa. Ciò che posso dire a tutti i giocatori, agli addetti ai lavori e agli appassionati è che questa è un’occasione davvero unica. Speriamo di lavorare insieme a tante altri bei progetti nel futuro».

Articoli in Sport

Lista articoli