Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

RITIRO DI DARFO

Brescia: il nuovo dirigente Ortoli entra subito nel vivo


Sport
20 lug 2021, 22:47
Pippo Inzaghi e Armando Ortoli ieri sul campo di Darfo - Foto Giornale di Brescia © www.giornaledibrescia.it

Pippo Inzaghi e Armando Ortoli ieri sul campo di Darfo - Foto Giornale di Brescia © www.giornaledibrescia.it

Caldo, caldissimo a Darfo per la doppia seduta di allenamento del Brescia. Oltre 30 gradi sia al mattino sia al pomeriggio, con la squadra a sudare allo stadio comunale sotto le direttive di Pippo Inzaghi e lo sguardo attento di Armando Ortoli, nuovo responsabile dell'area tecnica biancazzurra, arrivato a Darfo lunedì sera e quindi per la prima volta al campo.

Ortoli che ha avuto anche un lungo colloquio con l'allenatore Inzaghi al termine della seduta mattutina; un confronto durato quasi mezz'ora con i due a gesticolare spesso e a parlare probabilmente anche di mercato.

Bisoli intanto continua a lavorare a parte, mentre Ndoj e Joronen sono rimasti a parte al mattino per poi allenarsi con il gruppo al pomeriggio. Mercoledì nuova doppia seduta sempre a Darfo.

In esclusiva per Giornale di Brescia e Teletutto ha parlato Alessandro Semprini: per lui 12 presenze in A nella stagione 2019/2020, poi mai in campo in quella da poco conclusa a causa di un infortunio e del Covid. «Adesso finalmente mi sento bene, lavoro senza problemi - racconta - ma la scorsa stagione è stata difficilissima. Al di là dell'operazione al ginocchio, per il Coronavirus sono stato tre mesi lontano fisicamente dalla squadra. Una sofferenza. Ho voglia di rimettermi in gioco, ho tanta carica».

Articoli in Sport

Lista articoli