Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Basket

SERIE A

La Germani si allena davanti ai tifosi, Della Valle: «Vorrei vincere con questa Germani»

Marco Mezzapelle

Sport
Basket
22 set 2022, 06:00

La Germani Pallacanestro Brescia apre le porte ai suoi tifosi per la seduta d’allenamento pomeridiana sostenuta dai ragazzi di coach Alessandro Magro e, nonostante un orario abbastanza difficile per motivi di lavoro, ad accompagnare il capitano David Moss ed i compagni sono oltre duecento, fra tifosi e curiosi, i presenti sulle tribune del PalaLeonessa.

Allenamento differenziato sia per Christian Burns sia per Tommaso Laquintana, che sembrano peraltro sulla via del rientro. John Petrucelli segue la seduta dalla panchina: ancora qualche giorno di riposo e, probabilmente già da lunedì, l’azzurro tornerà in gruppo, anche se rimane comunque difficile pensare  di averlo a disposizione per la prima partita di campionato, quella in programma domenica 2 ottobre al Mediolanum Forum di Assago contro i Campioni d’Italia dell’Olimpia Milano, che schiera il grande ex della contesa, Nazareth Mitrou-Long.

Nell’ultima parte dell’allenamento ecco la partitella in famiglia. Ritmi sostenuti, nessuno vuole perdere e, soprattutto, tutti desiderano deliziare i tifosi accorsi. Magro mischia le carte: nel quintetto «bianco» Caupain attiva le bocche di fuoco Della Valle e Viglianisi, mentre la coppia Akele-Cobbins presidia i pitturati. Nell’altra metà campo ecco in cabina di regia David Cournooh, con Moss e Massinburg esterni, mentre in area c’è spazio per Gabriel e Odiase. Vincono i bianchi, grazie alle giocate della «premiata ditta» Della Valle-Cobbins.

Le triple del Marchesino di Alba e le schiacciate della torre texana oltre a garantire la vittoria ai bianchi portano entusiasmo tra i presenti. Finisce con l’applauso di tutta la squadra ai tifosi, in testa Amedeo Della Valle e Mike Cobbins, a conferma di quel legame tra squadra e pubblico che, come nella passata stagione, ha regalato emozioni che difficilmente si potranno cancellare. Autografi e selfie per tutti a fine sessione con la squadra a disposizione della stampa.

Amedeo Della Valle è già carico per la stagione alle porte: «Sì, sono molto concentrato, pur sapendo che sarà un’annata molto difficile, come lo è stato l’inizio della scorsa. La proprietà ha dichiarato che l’obiettivo è la salvezza, e se l’ha detto la proprietà, non posso far altro che ribadirlo anche io».

Il ritorno in Eurocup di Brescia coincide anche con quello di «ADV»: «È una competizione che conosco, perché ho avuto la fortuna di arrivare nelle prime quattro con Reggio Emilia. Credo che la differenza la faccia il gruppo. Con questo format è chiaro che tutti vogliano arrivare ai play off, sarebbe brutto se non fossimo una di quelle». Ci eravamo lasciati con ADV nominato Mvp della stagione... «Penso che sia stato bellissimo e che non capita a tutti. Sono stato molto fortunato a vivere una stagione così, per me stesso e per Brescia. Ma lascerei molto volentieri un premio individuale per vincere qualcosa con la squadra». Il Marchesino è già sintonizzato sulla frequenza giusta.

Articoli in Basket

Lista articoli