Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Altri sport

CICLISMO

A Iseo tutto pronto per la ventunesima edizione della GimondiBike

Erika Veschini

Sport
Altri sport
23 set 2022, 06:00
Magazine tv: la puntata del 12 settembre 2022 con Beppe Manenti

Manca davvero pochissimo al via dell’edizione numero ventuno della GimondiBike Banca Mediolanum, la classica manifestazione dedicata alle mountainbike che negli anni ha portato sul territorio di Iseo e della Franciacorta migliaia di appassionati tra professionisti ed amatori, in programma domenica 25 settembre. Un competizione che vede il Giornale di Brescia media partner e pertanto in diretta a partire dalle 9.30 su Radio Bresciasette.

Programma

Domenica mattina saranno un migliaio i concorrenti pronti a scattare dalla prima griglia di viale Repubblica, alle 9,45, per affrontare i 53,5 km di percorso con 1.100 metri di dislivello. Non si tratta solo di un semplice evento sportivo, la GimondiBike Internazionale è diventata a tutti gli effetti un evento popolar-culturale, che sfrutta e stimola l’attività turistica del lago d’Iseo e della Franciacorta.

Nel corso dei suoi oltre 20 anni di storia, la gara fortemente voluta dall’indimenticato Felice Gimondi è diventata un punto di riferimento nel panorama ciclistico italiano e mondiale, grazie anche alla vincente filosofia «slow ride»: la natura della gara è amatoriale (sono un centinaio gli agonisti professionisti al via, anche se di alto livello) e viene corsa dai più con passione e spirito di esplorazione, dosando l’aspetto competitivo con il sano divertimento e la voglia di scoprire il territorio che attraversa il percorso.

Proprio per permettere a tutti coloro che desiderano godere totalmente dell’esperienza anche con uno spirito meno agonistico, è stata confermata quest’anno anche la griglia Gim «Green Is Magic» appositamente dedicata alle E-Bike e Gravel che stanno vivendo un vero e proprio boom in questi anni.

Antipasto

In attesa dello start di domenica, mentre si guarda al meteo sperando che conceda un po’ di sole e non troppa pioggia, già da domani, sabato 24 settembre, si inizierà a respirare l’aria della GimondiBike: nella giornata della vigilia a Iseo, oltre alla consueta consegna dei pacchi gara e all’apertura in viale Europa del VillageBike a partire dalle 10.30, sarà riproposta nel pomeriggio alle 14.30 la Baby Bike, manifestazione che coinvolgerà piccoli ciclisti tesserati di età compresa tra i 7 e i 12 anni.

Il centro storico di Iseo si conferma come punto nevralgico della manifestazione, anche se la concomitanza con le elezioni amministrative ha costretto gli organizzatori ad apportare qualche piccolissima variazione di percorso nel passaggio proprio dal centro, per evitare disagi con l’accesso ai seggi elettorali. Da qui i mille concorrenti in gara domenica partiranno per affrontare la salita di Polaveno, attraversare i vigneti dei castelli di Bornato e Passirano, passare sotto la linea ferroviaria Brescia-Edolo e scalare infine la temuta Madonna del Corno, prima di lanciarsi in picchiata verso il traguardo per un arrivo mozzafiato.

Il nostro impegno

Tutto è pronto quindi, non resta che pedalare. Chi non sarà in sella ma vorrà vivere le emozioni della gara lo potrà fare grazie alla diretta di radio Bresciasette, che con Teletutto e il Giornale di Brescia è media partner dell’evento e seguirà i concorrenti a partire dalle 9.30 di domenica con Fulvio Marini, Ruggero Tavelli e Paolo Mei. Iscrizioni dell’ultim’ora possibili sul sito: www.gimondibike.it.

Calcio, basket, pallavolo, rugby, pallanuoto e tanto altro... Storie di sport, di sfide, di tifo. Biancoblù e non solo.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Altri sport

Lista articoli