Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

PALAZZOLO

Un occhio speciale vigila dall’alto per la sicurezza


Sebino e Franciacorta
1 gen 2021, 06:00
Il drone professionale del Comune di Palazzolo -  Foto © www.giornaledibrescia.it

Il drone professionale del Comune di Palazzolo - Foto © www.giornaledibrescia.it

Una città sorvegliata dall’alto per una sicurezza ancora maggiore. È l’obiettivo della Amministrazione comunale di Palazzolo, che nei giorni scorsi ha acquistato un drone professionale destinato a monitorare le strade, attività sospette o criminali. Il sindaco Gabriele Zanni ha annunciato con soddisfazione questo nuovo e significativo strumento nelle dotazioni del Corpo di Polizia locale guidato dal comandante Luca Ferrari.

Il drone, poi, dato che Palazzolo è capofila di una gestione associata, sarà utilizzato anche nell’altro territorio comunale in cui operano i vigili, ossia Erbusco. «Si tratta di un velivolo radiocomandato con pilota remoto del modello Dji Mavic Mini Combo, comprensivo di formazione, collaudo e registrazione al portale Enac.

Il costo è di 2.440 euro – ha spiegato il sindaco -. Il drone sarà impiegato dagli agenti di Polizia locale già abilitati al pilotaggio remoto e alle operazioni critiche in molte situazioni che vanno dal controllo del traffico al monitoraggio del territorio, dalla mappatura di masse a terra e aerofotogrammetrie al contrasto del fenomeno dell’abbandono selvaggio di rifiuti».

Il nuovo strumento sarà utilizzato anche a supporto della Protezione civile nelle attività di emergenza e per indagini di polizia giudiziaria e di sorveglianza in occasione di eventi e manifestazioni. «L’acquisto di questo drone non costituisce che il primo passo nel percorso di implementazione tecnologica da parte della Polizia Locale – ha continuato Zanni -. I

l Comando sta infatti predisponendo un ulteriore progetto per l’acquisto di dotazioni tecnico-strumentali con cui partecipare al bando regionale di cofinanziamento per il 2021, prevedendo peraltro l’acquisto di altri due droni per rilievi fotogrammetrici e termografici». La Polizia locale di Palazzolo è da anni interessata da potenziamenti nella dotazione. Non a caso era stata tra le prime in provincia ad adottare il sistema di riconoscimento delle targhe che invia dati in tempo reale agli agenti di pattuglia su veicoli rubati, non revisionati, privi di assicurazione, intestati a prestanome o sospetti.

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli