Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

GLI INTERVENTI

Traditi da ghiaccio e neve, doppio incidente sul Guglielmo


Sebino e Franciacorta
30 nov 2019, 19:18
L'elicottero del Soccorso alpino in arrivo sul Guglielmo - Foto Cnsas © www.giornaledibrescia.it

L'elicottero del Soccorso alpino in arrivo sul Guglielmo - Foto Cnsas © www.giornaledibrescia.it

Doppio intervento sul Guglielmo oggi per il Soccorso alpino. Tutto è accaduto nel giro di pochi minuti. Verso le 6.30 è arrivato il primo allarme per un uomo caduto per circa 200 metri. Gli elicotteri delle basi di Brescia e di Como non potevano decollare a causa della nebbia e quindi è partita subito una squadra territoriale dal Centro operativo di Esine. Dalla Valcamonica è decollato l'elicottero di EliMast, che ha portato sul posto i tecnici. Individuato il ferito, lo hanno raggiunto, trattato dal punto di vista sanitario e messo in sicurezza. Nel frattempo la nebbia si è aperta e l'elisoccorso di Brescia è arrivato con l'équipe medica e il tecnico Cnsas di elisoccorso. Il ferito è stato stabilizzato e recuperato per il trasporto in ospedale

Mentre le squadre stavano rientrando, è arrivato un’altra chiamata per un intervento simile sopra il rifugio Medelet. Una persona è scivolata per circa 300 metri su un tratto coperto da neve e ghiaccio e ha riportato diversi traumi. Una decina i tecnici impegnati. Attenzione alle condizioni del terreno, che in questo periodo presentano tratti ghiacciati, a volte coperti di neve, che non si possono affrontare in sicurezza senza avere attrezzatura e competenze adeguate.

 

 

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli