Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Sebino e Franciacorta

LA SFIDA

Sale Marasino agguanta il record italiano con la zucca da 913 kg


Sebino e Franciacorta
9 set 2018, 20:17

La zucca del record italiano (913 kg) coltivata da Augusto Salvagni di Malonno © www.giornaledibrescia.it

Il record è servito poco prima dell'ora di cena. Alle 18 la bilancia indica il peso dell'ultima zucca in gara a Sale Marasino: 913 kg, record assoluto per la sfida della zucca e primato italiano.

La piazza esplode di gioia e applaude il vincitore e recordman della 35esima sfida della zucca, Augusto Salvagni, operaio di Malonno con la passione per la coltivazione delle cucurbitacee.

«E' una grande soddisfazione per me, mi ero accorto già un po' di tempo fa di quanto fosse grande potenzialmente questa zucca - racconta al pubblico assiepato dietro alle transenne il vincitore - non pensavo però che potesse arrivare a questi livelli, sono felicissimo».

Una giornata record per tutto il podio. Salvagni precede infatti il campione dei campioni della sfida della zucca Sergio Moretti che si ferma a 737 kg e Ivan Bartoli, sul terzo gradino del podio con 719, 5. Sia la seconda che la terza piazza battono il record assoluto della manifestazione ottenuto nel 2014 con 702 kg.

La zucca arrivata seconda: 737 kg coltivata da Sergio Moretti, primo l'anno scorso © www.giornaledibrescia.it

E proprio Moretti ha visto squalificata un'altra zucca che poteva sfondare gli 800 kg.

Giornata record anche per l'afflusso di pubblico che per tutta la domenica ha riempito le vie del centro storico e ha seguito con interesse la gara nazionale della zucca in piazza: «Sono stati 3 giorni di immensa soddisfazione - ha detto il sindaco di Sale Marasino Marisa Zanotti - fa piacere la presenza importante di pubblico».

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli