Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

TRA TAVERNOLA E PORTIRONE

Quindici anni negli abissi del Sebino, recuperati corpo e auto


Sebino e Franciacorta
6 set 2019, 07:00
TAVERNOLA, SI RECUPERA IL CORPO

Le operazioni di recupero durano diverse ore tra Tavernola e Portirone, vicino a Parzanica. Alla fine riemergono l'auto, una Ford Fiesta inabissata ad 80 metri, e il corpo all'interno -  con ogni probabilità di Rosario Tilotta - 59enne scomparso 15 anni fa da casa.

Si è trattato di lavori molto complessi, che hanno coinvolto il reparto speciale della marina militare, due scafandri rigidi per l'immersione, una chiatta attrezzata, il robot necessario per scandagliare il fondale, il supporto di carabinieri, sub.

Nessuna ipotesi esclusa: suicidio, incidente, malore ma le forze dell'ordine che indagano con il supporto del medico anatomopatologo Cristina Cattaneo, il medico del caso Yara, con il coordinamento del pm Giancarlo Mancusi non escludono nemmeno la morte violenta.

Al sopralluogo e al recupero non ha preso parte Elva Kurti, nota come Marianna, moglie dello scomparso e con cui andò ad abitare a Rosciate nel 2003.

 

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli