Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

IL DRAMMA

Lui la strangola e poi si impicca: omicidio-suicidio a Calino

Redazione Web

Sebino e Franciacorta
12 ago 2021, 17:01
L'abitazione teatro dell'omicidio-suicidio: in alto a destra la finestra dalla quale sono entrati i Vigili del Fuoco - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

L'abitazione teatro dell'omicidio-suicidio: in alto a destra la finestra dalla quale sono entrati i Vigili del Fuoco - Foto Marco Ortogni/Neg © www.giornaledibrescia.it

Una tragedia si è consumata in queste ore nella zona di Calino, località di Cazzago San Martino, teatro di quello che gli inquirenti indicano come un caso di omicidio-suicidio. Marito e moglie di origini albanesi lui 56enne, lei più giovane di un anno sono stati rinvenuti senza vita nell'appartamento in cui risiedevano, in via la Collina.

Stando alla prima ricostruzione, l'uomo avrebbe strangolato la donna per poi impiccarsi. La coppia ha due figli, al momento tutti in vacanza. Proprio le ripetute telefonate dei figli, rimaste senza risposta, hanno indotto questi ultimi a chiedere l'intervento di Carabinieri e Vigili del Fuoco.

Sono stati questi ultimi a scoprire nell'abitazione le salme dei due coniugi e con essi una lettera che spiegava il gesto

Alla base di tutto vi sarebbe stata la gelosia dell'uomo nei confronti della consorte.

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli