Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

Insultò la Kyenge: condannato l'ex assessore Pedrali


Sebino e Franciacorta
17 apr 2014, 19:12
descrizione immagine
Due mesi di reclusione con pena sospesa. E’ questa la condanna patteggiata davanti al giudice Luciano Ambrosoli da Agostino Pedrali, l’ex assessore leghista di Coccaglio che aveva pubblicato su facebook un post razzista contro l’ex ministro Cécile Kyenge.
 
Nel luglio scorso, in una sorta di becera corsa all’insulto aperta dal vice presidente del Senato Roberto Calderoli, che aveva paragonato la Kyenge ad un orango, Pedrali aveva accostato l’immagine dell’ex ministro a quella di una scimmia. Le polemiche erano scoppiate fin da subito, costringendo l’esponente leghista, finito sotto accusa per discriminazione aggravata dall’odio razziale, ad abbandonare la carica di assessore e quella di capogruppo in consiglio. 

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli