Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Sebino e Franciacorta

IL CASO

Inchiesta della Procura a Rodengo Saiano, il sindaco si dimette


Sebino e Franciacorta
14 lug 2018, 08:22
RODENGO: SINDACO DIMISSIONARIO

La motivazione dichiarata è di natura politica. «Ci sono problematiche legate a contrasti con alcuni componenti della maggioranza» ha detto Giuseppe Andreoli spiegando le proprie dimissioni e negando altre ragioni. Ma dietro all’addio alla carica di sindaco di Rodengo Saiano, in carica dal 2009, si allarga l’ombra di un’inchiesta.

Nel registro degli indagati c’è proprio il nome del primo cittadino uscente del paese franciacortino oltre a quello del responsabile dell’ufficio tecnico. Sono accusati di concussione nell’ambito di un’indagine ancora in corso. Le accuse. Secondo le ipotesi dei carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore Ambrogio Cassiani, il sindaco e il dipendente comunale avrebbero fatto pressioni nei confronti dei vertici dell’Outlet Franciacorta affinchè continuassero a pagare il canone d’affitto dello stabile che ospita la sede della Fondazione Musil.

 

Leggi l'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola oggi, scaricabile qui in formato digitale.

 

 

 

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli