Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

RIQUALIFICAZIONE

Il Caffè Lallio di Rovato rinasce col cantiere «neutral carbon»


Sebino e Franciacorta
13 giu 2021, 08:16
Una foto storica

Una foto storica

Vedrà la fine dei lavori entro l’autunno 2021 e comprenderà sei negozi e otto appartamenti, oltre a box interrati con sistema parklift, già progettati con i più alti standard di classe energetica A4. Il progetto di riqualificazione del Caffè Lallio a Rovato, da tempo abbandonato nella storica area in cui un tempo sorgeva il Palazzo del Commercio, porterà alla prima struttura abitativa e commerciale d’Italia il cui cantiere punta alla carbon neutrality.

Per realizzarlo, sono scese in campo e hanno unito le loro competenze le milanesi Immobillion, azienda innovativa che opera nel settore del real estate, e Forever Bambù, realtà leader nella piantumazione di bambù gigante con agricoltura biodinamica e simbiotica, a fini industriali, alimentari ed energetici.

Nello specifico, la struttura di circa 1300 mq sarà restaurata ad uso commerciale e abitativo da Immobillion e, grazie al supporto di Forever Bambù, il cantiere punta ad azzerare completamente le emissioni di CO2. Come? È stato in primis valutato, con una società di ricerca specializzata, l’impatto del cantiere in termini di emissioni di anidride carbonica, che, con la piantumazione di bambù gigante viene «compensato»: i bambuseti, infatti, fungono da «polmone verde», in quanto possono assorbire durante la loro vita secolare 265 tonnellate di CO2 all’anno, 36 volte quella assorbita da un bosco misto.

«Siamo orgogliosi - afferma Emanuele Rissone, presidente di Forever Bambù - di essere i primi ad offrire sul mercato immobiliare italiano una proposta differenziante, riuscendo a creare un sistema per costruire palazzi ad impatto zero CO2».

«L’operazione - commenta il ceo di Immobillion, Luca Carta - è nata dalla comune esigenza di portare avanti progetti innovativi e in linea con il nostro approccio sostenibile verso l’ambiente e il business. Caffè Lallio è il primo di una serie di progetti che saranno sviluppati». La destinazione d’uso dello stabile in cui è collocato Caffè Lallio, fin dalla sua costruzione a fine ‘800, ha accompagnato le vicissitudini storiche e politiche di tutto il territorio della Franciacorta. Dapprima caffè letterario, è divenuto poi luogo di sosta per l’antico mercato rovatese di bestiame, nonché centro intellettuale e luogo della Borsa del paese. A seguito del recupero in corso, potrà regalare una nuova opportunità per vivere il centro storico.

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli