Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

PALAZZOLO

Chiusa fino al 31 ottobre la passerella sull’Oglio


Sebino e Franciacorta
20 set 2019, 11:08
Castelli Calepio inizierà le opere il 23 settembre

Castelli Calepio inizierà le opere il 23 settembre

Doveva riaprire lunedì, ma la passerella ciclopedonale sul ponte ferroviario che attraversa il fiume Oglio e collega Palazzolo alla Bergamasca sarà ancora chiusa fino al 31 ottobre. Le motivazioni per quello che potrebbe sembrare frutto di criticità, sono in realtà molto semplici e riguardano il secondo lotto di lavori, che partirà in anticipo rispetto a quanto previsto.

La passerella era stata chiusa per il tratto di lavori finanziato dal Comune di Palazzolo all’inizio di agosto. Questo primo lotto per la manutenzione ordinaria di un manufatto che presenta degrado e porzioni di muratura assente si è già concluso, ma riguarda solo 90 metri sui 272 totali del ponte. Il restante insiste infatti sul Comune di Castelli Calepio, che nei giorni scorsi ha approvato lo stanziamento di risorse per completare l’opera.

Lunedì 23 settembre l’ente locale bergamasco comincerà la sua parte di lavori, che si dovrebbe concludere verso la fine di ottobre. Così si è evitato che la passerella fosse riaperta per poco tempo e poi di nuovo interrotta. Al termine dei lavori, che si eseguono su una infrastruttura di proprietà delle Ferrovie dello Stato, la passerella sarà utilizzabile in piena sicurezza da parte delle centinaia di persone che ogni giorno si spostano da una sponda all’altra del fiume Oglio tra Cividino e il rione Calci di Palazzolo.

 

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli