Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Sebino e Franciacorta

Campi di sterminio: la psichiatria non può dimenticare


Sebino e Franciacorta
18 mar 2015, 16:32
descrizione immagine

"I campi di sterminio: la psichiatria non può dimenticare" è il titolo del convegno promosso dall'Associazione culturale Pangloss, il Dipartimento per la Salute Mentale di Iseo, il Consorzio Cascina Clarabella e il Movimento Cooperativo Palazzolese. L'appuntamento è per il 24 marzo a Iseo, Cascina Clarabella (Via delle Polle 1800), a partire dalle 14.      

Il programma della giornata prevede l'inizio lavori con i saluti da parte del Dr. Danilo Gariboldi, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera M. Mellini di Chiari. A seguire gli interventi: Aldo Rolfi:  L’orrore della pulizia etnica; Peppe dell’Acqua:  L’olocausto: la psichiatria non può dimenticare

Per le 15.45 una pausa, ripresa degli interventi alle 16.15 con Andrea Materzanini: La psichiatria comunitaria come risposta alle nuove forme di esclusione sociale e di degrado culturale; Franco Milani: Evoluzione delle politiche regionali per la psichiatria. Seguirà dibattito e un aperitivo musicale.

 

Articoli in Sebino e Franciacorta

Lista articoli