Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

VERSO L'INVERNO

Vaccino antinfluenzale, al via la campagna per gli over 60 in Lombardia

Redazione Web

Salute e benessere
Medicina
4 ott 2022, 20:51
Un'operatrice sanitaria con una fiala di vaccino antinfluenzale - Foto Ansa  © www.giornaledibrescia.it

Un'operatrice sanitaria con una fiala di vaccino antinfluenzale - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

Da questo mercoledì 5 ottobre i cittadini lombardi over 60 potranno rivolgersi prioritariamente al proprio medico di medicina generale per la somministrazione del vaccino antinfluenzale. I soggetti a rischio per patologia potranno chiederla, oltre che al proprio medico, anche ai centri specialistici di riferimento.

Per la prossima stagione antinfluenzale - informa Regione Lombardia - sono disponibili fino a 2,7 milioni di dosi per tutto il territorio lombardo. A partire dal 18 ottobre, tutti i cittadini per i quali la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta gratuitamente potranno, inoltre, prenotare l'appuntamento per il vaccino presso una Asst o una farmacia attraverso la piattaforma regionale di prenotazione del vaccino antinfluenzale vaccinazioneantinfluenzale.regione.lombardia.it.

Le categorie per le quali la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta attivamente e gratuitamente sono, tra gli altri, i cittadini di età pari o superiore a 60 anni, quelli affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, le donne in gravidanza e nel periodo successivo al parto, i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 14 anni (nati dal 2008 al 2022). Ed ancora i medici e il personale di assistenza esposto al rischio di trasmettere l'influenza a soggetti ad alto rischio di complicanze influenzali.

I vaccini antinfluenzali possono essere co-somministrati nella stessa seduta oppure a qualunque distanza temporale, con tutti gli altri vaccini, compresi quelli anti Covid. Sono 29 i centri vaccinali e 6.000 i medici e pediatri e 650 farmacie che hanno aderito alla campagna vaccinale. «Il vaccino antinfluenzale - ha detto la vicepresidente e assessore al Welfare, Letizia Moratti - è un alleato sempre più strategico e lo raccomandiamo in particolare ai soggetti a rischio».

Articoli in Medicina

Lista articoli