Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'ANALISI

Rapporto Agenas sugli ospedali d'Italia: al top Civile e Poliambulanza

Redazione Web

Salute e benessere
Medicina
26 ott 2023, 16:12
TRE OSPEDALI BRESCIANI AL TOP

È stato presentato oggi il report 2023 di Agenas (Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali) sviluppato su mandato del Ministero della salute. L’osservatorio permanente valuta l’assistenza ospedaliera, consente di monitorare i trattamenti di provata efficacia, le modalità di erogazione e le performance assistenziali. In sintesi, scandaglia gli ospedali italiani, evidenziandone punti di forza e criticità. Riguardo alle prestazioni dell’anno 2022, sono stati messi sotto la lente circa 1.400 ospedali pubblici e privati. Tra questi, ci sono tre realtà bresciane che si sono distinte per la loro efficienza in alcuni settori.

Valutazione complessiva

In particolare, i dati del rapporto evidenziano come il 2022 sia stato un anno caratterizzato da una significativa ripresa delle attività, che ha fatto registrare un aumento dei ricoveri rispetto al 2021 (+328 mila). È inoltre proseguito il riavvicinamento dei volumi ai livelli prepandemici soprattutto per l’attività programmata e per quella diurna, sebbene persista una riduzione del 10% rispetto al 2019.

Complessivamente, nel triennio 2020-2022 la riduzione dell’attività ospedaliera  stimata sui volumi del 2019 è stata pari a 3 milioni e 800 mila ricoveri. Per redarre il report, sono stati calcolati 195 indicatori, di cui 270 sull’assistenza ospedaliera e 25 sull’assistenza territoriale.

Area cardiovascolare

Al vertice della classifica 2022 in ambito cardiovascolare c’è l’Azienda ospedaliera universitaria Careggi di Firenze, unica struttura italiana ad ottenere la valutazione di «livello di qualità molto alto». Sono al «livello di qualità alto» altri 17 ospedali, tra cui c’è la Fondazione Poliambulanza di Brescia. Il Presidio ospedaliero di Chiari, invece, è tra i primi 10 in Italia per tempestività (entro 90 minuti) nell’esecuzione di angioplastica coronarica nei pazienti con infarto.

Area oncologica

Il Civile di Brescia è tra i 32 migliori ospedali nell’ambito della chirurgia oncologica, ma ai vertici della valutazione ci sono l’Ospedale di Mestre, l’azienda Ospedale Università di Padova, lo Stabilimento Umberto I G.M. Lancisi di Ancona e Policlinico universitario Gemelli di Roma.

La newsletter del mattino, per iniziare la giornata sapendo che aria tira in città, provincia e non solo.
Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione
Informativa ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento UE 2016/679 o GDPR*

Articoli in Medicina

Lista articoli