Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

ORGANIZZAZIONE

Serve ordine in azienda? Ecco il check up gratuito


Rubriche
Industria 4.0
27 apr 2017, 10:50

Alfredo Rabaiotti, fondatore di Becom - © www.giornaledibrescia.it

La prenderò un po’ alla larga, ma credo sia indispensabile; qualche volta se n’è accennato, ma una riflessione più ampia è utile. Il tema è quello che si può riassumere in una domanda che immagino molte aziende si siano fatte nel tempo, e si stiano facendo, quando parliamo di innovazione, di nuovi processi, di scenari che cambiano, di scelte non rinviabili.

Virtù vere o presunte? E mi immagino la faccia di un piccolo o medio imprenditore che, di fronte a tutte queste cose, si guarda in giro un po’ dubbioso, con una buona dose di scetticismo sulle vere o presunte virtù terapeutiche di questa o quella innovazione (non necessariamente di macchinari, anche di organizzazione aziendale), relativamente convinto che cambiar si debba ma, soprattutto, spaventato in qualche modo dal dover cambiar tutto e - secondo soprattutto - dal dove cominciare a cambiare.

Fate un bel respiro. Poi mantenete la calma, bisogna ragionarci su, cominciare a prendere qualche informazione. Ecco: se quell’imprenditore ci sta leggendo questa potrebbe essere una buona informazione, una informazione utile intendo dire, qualcosa che può servire ed è - terzo soprattutto - gratis.

L’informazione utile è questa. C’è un posto dove si può avere un consulto a costo zero. So che la cosa ha un qualche aspetto di «volgare», potrebbe indurre a ritenere la cosa di poco conto (come ricordava il vecchio e malandato sceriffo John Wayne-El Grinta, "ragazzo, solo la grazia di Dio è gratuita").

E poi, trattandosi di un consulto che ha a che fare con vita e morte, uno sta a tirar sul prezzo? C’è del vero, ovviamente, in tutto questo. Ma passiamoci sopra. E torniamo all’informazione utile. Il posto in questione è al Csmt, il Centro servizi multisettoriale e tecnologico.

È una società senza scopo di lucro composta da aziende private, associazioni di categoria (industria grande e piccola, artigiani, banche), università di Brescia.

Allora: il Csmt ha fatto un accordo con una società - la Becom di Brescia - e insieme stanno facendo questa proposta alle aziende, agli imprenditori che immaginavamo sopra: chiamateci senza alcun impegno (il gratis famoso), noi veniamo e vi facciamo un check up, un audit gratuito con rapporto finale Csmt-Becom sulla gestione dei processi di lavoro, sul business process management, in sigla Bpm.

Alfredo Rabaiotti, amministratore unico del- l’azienda fondata 17 anni fa, lo definisce una modalità organizzativa «che consente di avere il monitor dell’azienda. Bpm offre una serie di vantaggi: comprendere dove e come vengono impiegate le risorse, quali e dove si annidano rallentamenti e problematiche nei flussi di lavoro.

Favorisce poi un progressivo risparmio di tempo dato dal corretto impiego del personale portando alla luce punti di forza e debolezza sui quali intervenire». Un check up, appunto.

«Per fare un caso concreto. Un sistema Bpm consente, ad esempio, di avere sempre sotto controllo il cliente potendo avere un tracciato storico di ogni richiesta del cliente stesso dalla sua nascita allo stato attuale così chiara da poter essere presa in carico da chiunque all’interno dell’azienda».

C’è un aspetto che Alfredo Rabaiotti sottolinea ed è abbastanza curioso: «Questo sistema organizzativo dovrebbe valere quasi a prescindere dagli obiettivi aziendali in termini di crescita. Si tratta di ottimizzare quel che c’è. La crescita verrà...».

Il Bpm è una metodologia non nuova. Semmai è stata adattata ed implementata, anche da Becom, che si è avvalsa della collaborazione del Csmt e dell’università (Economia e management). Per dire, in altre parole, che i crismi della serietà paiono esserci.

E poi c’è l’aspetto del gratis. Ma fate attenzione (si fa per dire): due aziende su tre han deciso, dopo l’audit gratuito, di iniziare il percorso del mettersi apposto.

Provateci. Contattate il Csmt (030.3733981, interno 3) oppure office@becomitalia.com.

Articoli in Industria 4.0

Lista articoli