Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

L'INTERVENTO

Investimenti raddoppiati: le aziende colgono l’opportunità 4.0


Rubriche
Industria 4.0
1 lug 2017, 06:00

La sede operativa di Banca Valsabbina in via 25 aprile - © www.giornaledibrescia.it

La Legge di Bilancio 2017, nell'ambito del piano nazionale Industria 4.0 , ha messo in campo importanti agevolazioni - l'iperammortamento al 250% e la proroga del super ammortamento al 140% - che mirano a incentivare gli investimenti delle imprese nei comparti industriali 4.0. Si tratta di una grande opportunità per il nostro territorio.

Per consentire alle imprese di cogliere queste opportunità, Banca Valsabbina ha stanziato un fondo da 20 milioni, che saranno utilizzati per la stipula di finanziamenti a tassi particolarmente attrattivi, sfruttando l'attuale situazione di mercato, con i tassi i più bassi di sempre.

Tali vantaggi possono inoltre essere sommati ad altri, come la legge Sabatini Ter, che consente all'impresa di recuperare gli interessi sui finanziamenti per l'acquisto di beni strumentali e alla misura regionale «Al Via» che entrerà in vigore il prossimo 5 luglio. I numeri relativi alle imprese che hanno aderito a Industria 4.0 tramite Banca Valsabbina ci dicono che gli imprenditori sembrano aver compreso come il momento attuale sia un'occasione irripetibile per sostenere la crescita delle aziende. Pensiamo solo che da maggio 2016 a maggio 2017 i mutui che abbiamo erogato alle imprese sono raddoppiati, in numero e importo, superando i 150 milioni.

Aziende-PA: 500 milioni. Banca Valsabbina vuole continuare a essere un partner di riferimento per il territorio e le imprese e, dopo aver stanziato nei mesi scorsi un plafond da 500 milioni di euro a sostegno delle aziende che lavorano con la PA, nei giorni scorsi ha siglato un accordo con il Fondo Europeo per gli Investimenti, che consentirà di mettere a disposizione delle imprese innovative un plafond di 50 milioni di finanziamenti, garantiti al 50% dal Fei.

Oggi anche il settore bancario è oggetto di una rivoluzione tecnologica: stiamo assistendo a numerosi cambiamenti, con chiusure di filiali, riduzioni di organici e un nuovo modello di servizio sempre più "spersonalizzato".

Noi di Banca Valsabbina ci vantiamo di essere un po' in controtendenza: pur credendo e investendo nelle nuove tecnologie, non vogliamo perdere il presidio del territorio e il contatto diretto con l'imprenditore. La conoscenza del tessuto economico locale, insieme alla capacità di dare al cliente riferimenti certi, sono valori reciproci sia per la Banca, quando analizza il merito creditizio, sia per il cliente, che quando ha delle esigenze sa con chi parlare, e soprattutto sa di avere una risposta in tempi brevi.

 

 

Articoli in Industria 4.0

Lista articoli