Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Gianluigi Longinotti Buitoni

La maglietta hi-tech che ci collegherà tutti


Impresa 4.0
Interventi
17 nov 2017, 15:07
L'intervento di Gianluigi Longinotti Buitoni, ceo di Life Corporation

Una maglietta-seconda pelle, ipersensorizzata, in grado di trasmettere h24 una serie di parametri fisiologici. È il prodotto che ha presentato Gianluigi Longinotti Buitoni in Sala Libretti al Giornale di Brescia.

La seconda pelle – per la quale si è già fatto un investimento superiore ai 10 milioni – è oggi in fase di test e prova all’Istituto Monzino di Milano, il maggior ospedale cardiochirurgico d’Europa, e rappresenta una delle frontiere di quella che si annuncia essere come “industria della connessione”. Sta nascendo un mondo dove saremo (o potremo essere) tutti collegati, connessi e monitorati: col cellulare, in auto quando ci spostiamo, quando passeggiamo o facciamo attività sportiva, quando abbiamo necessità di essere costantemente monitorati.

 

Articoli in Interventi

Lista articoli