Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Gusto e dintorni

NEL FINE SETTIMANA

Il Festival del cibo di strada torna in piazzale Brusato

Alessandra Bormioli

Cucina
Gusto e dintorni
12 mag 2022, 14:25
TORNA "CUCINE A MOTORE"

Olive ascolane, arrosticini, fritto misto, burger di Fassona e, naturalmente, l'immancabile spiedo bresciano: queste e tante altre saranno le prelibatezze servite dai food truck durante «Cucine a Motore 2022», il festival dedicato al cibo di strada che si terrà il 13, il 14 e il 15 maggio in piazza Tebaldo Brusato. Brescia è la prima tappa italiana del tour enogastronomico organizzato dall’associazione «Astragalo» in collaborazione con il Comune, giunto alla quinta edizione. 

«Dopo una pausa di due anni, oggi torniamo più forti di prima. Se nel 2019 abbiamo contato attorno agli 8/9mila partecipanti, quest’anno le aspettative salgono: il pubblico ha voglia di uscire e godersi finalmente la città all’aria aperta» afferma Piernicola Fazzini, segretario di Astragalo, alla presentazione dell’iniziativa in Loggia Alessandra Biti, membro dell’associazione, aggiunge: «Brescia ha sempre risposto con entusiasmo al festival. La piazza è perfetta, circondata dagli alberi e vicinissima al cuore della movida cittadina».

I ristoratori coinvolti sono una quindicina e le specialità culinarie vanno da ricette tipiche regionali (pinsa romana, arancine siciliane) a piatti sudamericani (come la cucina argentina); non mancano ovviamente le bevande. Per gli amanti della tradizione locale c’è infine «Fumetto», il food truck dedicato al classico spiedo e ai panini gourmet. 

Ad accompagnare gli apecar e i camioncini colorati, si susseguiranno diversi musicisti «buskers» (artisti di strada): i Cadillac Circus nella serata di venerdì 13 (chitarra e giocoleria), il Lotus Trio (swing/jazz) ed Enrico Mantovani (folk-rock/blues) sabato 14 e, per concludere, i Briganti del Folk domenica 15. «L’obiettivo del festival è quello di promuovere il territorio, sia dal punto di vista culinario sia dal punto di vista artistico-culturale» ricorda Valter Muchetti, assessore alla Rigenerazione urbana. 

Gli stand gastronomici apriranno alle 11 sabato e domenica e alle 18 venerdì; la chiusura è prevista alle 23.30 tutti e tre i giorni. I menù e il programma completo sono consultabili sulle pagine social dell’evento (Cucine a Motore su Facebook e @cucine_a_motore su Instagram). Il festival proseguirà a Sirmione, Trento, Verona e in altre località da definirsi.

Articoli in Gusto e dintorni

Lista articoli