Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Cucina

Gusto e dintorni

IL RICONOSCIMENTO

Guida de L'Espresso, il ristorante Dina è la novità del 2019


Cucina
Gusto e dintorni
10 ago 2018, 15:35

A soli otto mesi dalla sua inaugurazione, il ristorante Dina, aperto dallo chef Alberto Gipponi a Gussago, al confine tra Brescia e la Franciacorta, è stato designato come Novità dell'Anno dalla guida «I Ristoranti d'Italia 2019» dell'Espresso, diretta da Enzo Vizzari, che verrà presentata il prossimo 10 ottobre al Teatro Lirico di Firenze.

Un premio che rende merito al coraggio, all'ambizione e al talento dello chef bresciano - vincitore della nostra iniziativa Chef per una Notte nel 2016, capace in pochissimo tempo di dare realizzazione concreta alla sua idea di una «cucina narrativa», stimolata dalla vita e dall'esperienza, senza per questo mai perdere di vista il gusto. Il ristorante presenta una location non convenzionale, con arredi e pezzi di design pregiati a metà tra il vintage e l'avanguardia.

Tra i piatti iconici dello chef il «Casoncello crudo, ma cotto», un gioco della memoria che ripropone il gesto infantile di rubare la pasta cruda, a «Vi rode il fegato (Invidia)»: fegato di fassona con salsa bordolese, cipolle fritte, noci tostate, estrazione di mela e riduzione di mela alla curcuma. Una serie di proposte dedicate ai 7 vizi capitali.

«I sogni - commenta Gipponi, 38 anni e autodidatta in cucina - non sono per tutti, ma tutti, se incontrano ciò che davvero fa vibrare il cuore, possono, con determinazione e un pochino di capacità, vivere il proprio sogno. Penso pertanto che la mia storia possa stimolare altri a seguire ciò che hanno dentro».

 

Articoli in Gusto e dintorni

Lista articoli