Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Gusto e dintorni

LA NOVITÀ

Essetì, il vino Gussalli Beretta ha riposato 11 anni sui lieviti


Cucina
Gusto e dintorni
5 lug 2018, 06:30
Franco Gussalli Beretta - © www.giornaledibrescia.it

Franco Gussalli Beretta - © www.giornaledibrescia.it

Con un cognome così, non si può fare diversamente, anche se la strada intrapresa dalla famiglia Gussalli Beretta, con 500 anni di storia sulle spalle nel mondo delle armi, è diversa da quella del core business: entrati in punta di piedi nel mondo del vino, i Beretta si dedicano solo a vini di altissima qualità e di piccoli numeri.

L'ultimo vino nato in famiglia, e presentato nei giorni scorsi in abbinamento alla cucina di Heinz Beck, più che un grande vino è un unicum che sarà presto introvabile. La famiglia ha presentato Essetì 2006 che è una Franciacorta Riserva in versione extra brut che ha riposato sui lieviti dalla primavera 2007 ai primi mesi del 2018 (con sboccatura tardiva che è un lusso per pochi). Il nuovo Franciacorta (proposto solo in magnum) ha freschezza viva e scattante e sentori di frutta, matura, ma non essiccata.

L'articolo completo sul Giornale di Brescia in edicola, disponibile anche in formato digitale.

 

Articoli in Gusto e dintorni

Lista articoli