Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Chef per una notte

CHEF PER UNA NOTTE

La ricetta di Charlie Cinelli: «belle» custine coi vers


Cucina
Chef per una notte
12 gen 2019, 11:26
Brescianità nel piatto con Charlie Cinelli - Foto © www.giornaledibrescia.it

Brescianità nel piatto con Charlie Cinelli - Foto © www.giornaledibrescia.it

Mancano pochissimi giorni all'iscrizione a Chef per una notte, l'iniziativa del GdB dedicata agli appassionati di cucina che - attraverso il portale gusto.giornaledibrescia.it - raccoglie le migliori ricette degli iscritti e mette in palio diverse occasioni per approfondire l'amore per i fornelli, tra cui le lezioni con gli chef stellati in Cast Alimenti.

Facciamoci ispirare allora da un bresciano doc: Charlie Cinelli. Quella che ci propone è una ricetta molto amata dai bresciani e da oggi lo sarà, se possibile, un pizzico di più. Il motivo è presto detto: a mettere in comune il piatto, un personaggio a cui i bresciani sono davvero molto affezionati. E, insomma, quasi per la dinamica dei vasi comunicanti, portare in tavola questa prelibatezza dichiarandone l’origine non farà che aumentarne il piacere.

Ecco la ricetta delle «custine coi vérs» per quattro persone, raccontata in prima persona da Cinelli.

«Una bella balla di verza, un buon brodo di verdura, sedici costine da far sbollentare mezzoretta per togliere un po' di grasso (la talarina).
Tolgo le prime foglie più dure della verza e tagliuzzo fine fine con un bel coltello affilato. Preparo soffritto con poco burro, poco olio, poca cipolla tritata fine e faccio rosolare le costine aggiungendo poca conserva di pomodoro e proseguo col brodo. Faccio andare lento per almeno un’ora e metto le verza per concludere in quindici minuti circa quando il brodo è stato ben assorbito dal tutto. Se serve aggiungere poca acqua calda. Sale qb, far riposare e voilà in tavola magari con una bella polenta gialla».

Grazie a Charlie Cinelli per aver regalato la sua ricetta a Chef per una notte.

 

Articoli in Chef per una notte

Lista articoli