Siamo stanchi di spegnerci ogni giorno di più?

Bianca Brotto
Il tema del valore della diversità nel progetto di riqualificazione di una fontana in disuso curato dall'artista di Land Art Fabio Racheli coi ragazzi della cooperativa l’Aquilone

«Il bosco è democratico, accetta tutti - dice l’artista di Land Art Fabio Racheli -. È sensibile con i sensibili e freddo con i cuori freddi. Ti restituisce ciò che hai dentro e fa da specchio alla tua anima». Queste parole mi toccano nel profondo mentre, alle pendici del Maniva, ci inoltriamo nel bosco in compagnia di alcuni ragazzi speciali della cooperativa sociale l’Aquilone di Gardone Val Trompia. In mano abbiamo un rastrello e una pala per completare l’imponente opera che resterà nella con

Registrati gratuitamente
Questo è un articolo GDB+. Accedi o registrati per continuare a leggerlo. È facile e veloce.