Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

BUONE NORME

Visite agli anziani, il decalogo del presidente della Regione

Redazione Web

Italia ed Estero
30 apr 2020, 15:16
Il governatore Attilio Fontana

Il governatore Attilio Fontana

«Certamente dal 4 maggio sarà bello tornare a visitare i nostri cari, ma continua ad essere fondamentale l’attenzione soprattutto nei confronti dei nostri anziani. Per questo abbiamo messo a punto un decalogo che può aiutarci ad agire per il meglio». Lo scrive su Facebook il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, pubblicando un’infografica con le dieci regole da seguire nella Fase 2 dell'emergenza coronavirus.

1) In caso di sintomi influenzali anche minimi, meglio posticipare la visita.

2) Incontra i tuoi cari da solo o in presenza di un solo bambino.

3) Se i tuoi bambini incontrano i nonni o persone anziane, accertati che non abbiano avuto contatti ravvicinati con coetanei o altre persone, almeno nella settimana precedente l’incontro.

4) Meglio un solo incontro lungo e non due incontri brevi.

5) Se puoi, organizza l’incontro all’aperto o in un ambiente ben areato.

6) Mantieni sempre la distanza di un metro, indossa la mascherina per tutto il tempo e lavati accuratamente le mani prima e dopo la visita.

7) Evita di consumare alimenti e di fermarti a pranzo o cena.

8) Non lasciare i bambini a casa dei nonni per un tempo prolungato o continuativo per giorni.

9) Fatti carico delle commissioni dei tuoi cari più anziani e approfitta dell’incontro per spiegare loro l’uso delle videochiamate e aiutarli nella ricerca di servizi di assistenza ed emergenza e di consegna a domicilio.

10) Se ritieni, porta in regalo qualcosa di emotivamente significativo.

«È bello tornare a incontrare i nostri cari, ma dobbiamo imparare a farlo in sicurezza, soprattutto se sono anziani - si legge nella grafica - ma ricorda: la presenza fisica è importante, ma ci sono molti modi per rafforzare un legame».

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli