Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Italia ed Estero

I DATI

Vaccini, «è stata raggiunta l’immunità di gregge»


Italia ed Estero
12 mar 2018, 14:55

È aumentata in Italia la copertura vaccinale, tornata in alcuni casi a livelli che assicurano la «immunità di gregge». 

Lo ha detto Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie Infettive dell'Iss, dopo la scadenza del termine oltre il quale ai bambini non vaccinati, o non prenotati per i vaccini, può essere impedito l'ingresso al nido o alla materna. 

«Per l'esavalente siamo sopra il 95% dei bimbi vaccinati, quindi la soglia che permette l'immunità di gregge è raggiunta. E per il morbillo c'è una crescita di circa il 6% e anche in questo caso ci avviciniamo alla soglia - spiega Rezza -. Le vaccinazioni sono aumentate e questo era l'obiettivo del decreto, non punire i genitori inadempienti». 

 

 

 

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli