Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

PIOLTELLO

Treno deragliato: operai sorpresi nell'area sequestrata

Redazione Web

Italia ed Estero
27 gen 2018, 13:02
descrizione immagine

Quattro operai con pettorine di Rete Ferroviaria Italiana sono stati sorpresi dalla polizia
stamani a Pioltello a un centinaio di metri dal «punto zero» della linea Cremona-Milano dove giovedì scorso è deragliato il treno 10452, provocando 3 morti e 46 feriti.

I quattro operai si trovavano all'interno dell'area posta sotto sequestro dalla magistratura e per questo sono stati accompagnati in Questura per essere identificati. Nei loro confronti potrebbe scattare una denuncia per violazione di sigilli.

Secondo quanto riferito gli operai stavano effettuando rilievi con uno strumento. Sono in corso accertamenti per capire che tipo di macchinario avessero e per cosa servisse. La polizia intende verificare se si tratti di veri operai di Rfi o se invece indossassero soltanto pettorine dell'azienda. Non hanno fornito spiegazioni.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli