Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

PREVISIONE

Meteo, estate bipolare tra afa e temporali con grandine e vento


Italia ed Estero
22 lug 2020, 12:14
La grandine caduta a inizio luglio nella Bassa - Foto © www.giornaledibrescia.it

La grandine caduta a inizio luglio nella Bassa - Foto © www.giornaledibrescia.it

«Estate dai due volti sull'Italia nei prossimi giorni, tra caldo intenso e temporali anche di forte intensità». A confermarlo il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che avverte: «Sono attesi tre passaggi temporaleschi con target principale il Nord Italia, dove l'anticiclone verrà disturbato da più instabili venti atlantici. I primi due in arrivo giovedì notte e poi nuovamente tra giovedì sera e venerdì mattina al Nord, con temporali anche di forte intensità dalle Alpi verso la Pianura Padana. L'accumulo di aria calda e umida sulla Valpadana potrà infatti favorire temporali localizzati ma violenti, associati a grandine anche di dimensioni significative, forti quanto improvvise raffiche di vento e nubifragi». Proprio come quello che si è abbattuto nel Bresciano una decina di giorni fa

«Il terzo passaggio temporalesco è atteso dal pomeriggio di venerdì - prosegue Ferrara di 3bmeteo.com - e questa volta verrà coinvolto anche il Centro, dove sono attesi rovesci e temporali anche forti entro il pomeriggio soprattutto sull'Appennino, in occasionale sconfinamento al versante adriatico entro sera. Temporali anche sul Nordest al mattino, mentre sul Nordovest nuovi focolai temporaleschi prenderanno vita dal pomeriggio a partire dalle Alpi. Anche in questo frangente non saranno da escludere fenomeni localmente violenti, associati a grandine e vento».

«Al contempo, il caldo si farà più intenso e afoso un po’ su tutta Italia, con picchi di oltre 34-35°C sulle aree interne lontano dal mare, qualche grado in meno lungo le coste grazie alle brezze marine ma con afa elevata. Afa che si farà sentire anche nei grandi centri urbani e in Pianura Padana, specie durante le ore serali. Tuttavia venerdì la canicola verrà almeno in parte smorzata da venti relativamente più freschi, così come anche al Centrosud nella giornata di sabato e in particolare lungo il versante adriatico».

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli