Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

PANDEMIA

Locatelli (Cts): «Probabile seconda dose per i vaccinati con J&J»


Italia ed Estero
25 ott 2021, 09:46
Il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli  - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

Il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

«Per i vaccinati con J&J è probabile il ricorso ad un'altra dose», ha dichiarato il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli, ospite di Fabio Fazio a 'Che Tempo che Fa'.

«Il vaccino Johnson&Johnson è uno dei vaccini vettore adenovirale, come quello di Astrazeneca, monodose. È in corso un processo di revisione da parte del Fda, poi ci sarà certamente anche quella  di Ema. Pertanto,è largamente possibile che arrivino indicazioni di somministrare una seconda dose con un vaccino Rna messaggero, come Pfizer o
Moderna, che avrebbe anche il vantaggio di generare una risposta immunologica migliore».

Locatelli si è poi pronucniato sull'andamento della campagna vaccinale: «Si è partiti con una strategia di persuasione che ha fatto largamente breccia e ha permeato la coscienza di tanti cittadini. Qualora ve ne fossero le indicazioni e gli estremi si potrebbe arrivare anche a considerare l'obbligo».

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli