Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

SOCIAL

Il finto profilo Twitter di Giuseppe Conte


Italia ed Estero
24 mag 2018, 17:48
descrizione immagine

«Comprendo le riserve del Quirinale sull’ipotesi di affidare il Ministero dell’Economia a Savona. Con i treni è collegata malissimo».

Oppure:

«Tengono molto a precisare che non sono un prestanome».

E ancora:

«Alla luce delle polemiche intorno alla mia figura, sto valutando un passo indietro per il bene del Paese. Deciderò nelle prossime ore in totale autonomia. 
Questa mettila verso le 19. Luigi»

Le altre le trovate sul profilo twitter @ContePremier, attivo dal 21 maggio, da quando cioè è uscito il nome di Giuseppe Conte come possibile presidente del consiglio.

 

 

Ovviamente è un fake (il profilo, non il possibile premier), ma rispetto ad altri account come @casalegglo o @RenzoMattei non esplicita il gioco. Tanto che tra gli utenti del social c’è chi lo prende sul serio, rispondendo ai suoi tweet con critiche o elogi. 

«Presidente, imbocca al lupo di cuore! Abbiamo bisogno di risollevarci e riponiamo, piena fiducia, in Lei».

Oppure: 

«Allora faccia rientrare a casa loro tutti gli insegnanti reclutati al nord dalla buona scuola nonostante i posti al sud, che vengono ingiustamente riservati a nuove assunzioni. Prima la mobilità e il ritorno a casa delle #vittimedella107, poi nuove assunzioni».

E ancora:

«Nessuno vuole misurare i #curriculum, ma chiedere di non raccontare balle è tanto!?!? #ContePremier #poveraitalia #M5SLega».

Poi ci sono gli utenti che si divertono nel leggere le risposte assurde, oltre a quelli che fanno notare agli altri che si tratta di un profilo falso. A volte inutilmente. 

Finora sono dodici i tweet di @ContePremier (risposte comprese), mentre i follower sono 7.411, in crescita soprattutto ora che l’avvocato e professore «politecnico», cioè politico e tecnico al tempo stesso, come lo definisce il comico Leonardo Manera, è sempre più vicino alla presidenza del consiglio

 

 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli