Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

L'INCONTRO

Governo, la conferenza stampa del premier Draghi


Italia ed Estero
8 apr 2021, 17:39
Il premier Mario Draghi

Il premier Mario Draghi

Terminata la conferenza unificata Stato-Regioni-Anci-Upi sul Recovery Plan. Per il governo presenti il premier Mario Draghi e i ministri Mariastella Gelmini, Vittorio Colao, Daniele Franco, Roberto Speranza, Luciana Lamorgese, Renato Brunetta, Dario Franceschini. Draghi alle 18.30 terrà una conferenza stampa.

«Va ribadito che il vaccino AstraZeneca ha un suo ruolo molto ben preciso e può essere di grande utilità per coprire la fascia di popolazione fragile perchè più anziana». Così il presidente del comitato tecnico scientifico Franco Locatelli durante la conferenza stampa del presidente del consiglio Draghi. «Le scelte che sono state considerate ieri su questo vaccino - ha detto Locatelli - fanno riferimento a eventi trombotici straordinariamente rari: 86 casi su una platea di almeno 25 milioni di vaccinati e la scelta di raccomandare un uso preferenziale di questo siero, che è comunque approvato oltre i 18 anni, risponde al duplice obiettivo di coprire le popolazioni più fragili e di protegger coloro in cui vi è stata un'incidenza maggiore dell'osservato, cioè sotto i 60 anni, da queste complicanze. Va rimarcato - ha detto ancora Locatelli - che nei soggetti vaccinati con AstraZeneca oltre i 60 anni, il numero di casi osservati è stato addirittura inferiore a quello atteso a indicare l'effetto protettivo delle vaccinazioni anche sul rischio di sviluppo di complicanze trombotiche che connotano l'infezione da coronavirus».

 

La conferenza stampa di Draghi
«Ho visto Salvini e le Regioni, Anci, poi anche Bersani. C'è un equlibrio. Normale chiedere aperture: la migliore forme di sostegno all'economia sono le aperture, ne sono consapevole. Naturalmente condannare la violenza, ma capisco la disperazione a l'alienazione di chi protesta. Voglio vedere nelle prossime settimane di riaprire in sicurezza a partire dalle scuole, obiettivo è un mese di presenza».

«Penso a un piano di riapertura delle fiere e degli eventi: è il miglior messaggio di fiducia al Paese. Stiamo guardando al futuro delle prossime settimane».

«Le dosi disponibili permettono di vaccinare tutti gli over 80 e molti 70enni. È arrivato il momento di prendere decisioni, questo è legato alle riaperture, se riusciamo a far scendere il numero di morti è chiaro che riapriamo».

«La stagione turistica? Manca una data. Garavaglia dice a Giugno. Speriamo, magari anche prima chi lo sa. Non diamo per abbandonata la stagione turistica, tutt'altro».

«Le dosi mancano? Io sono molto ottimista sull'andamento del programma vaccinale e sul clima di collaborazione Stato-Regioni. Figliuolo e' molto attivo»

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli