Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

LOMBARDIA

Due bresciani nel Comitato tecnico scientifico della Regione


Italia ed Estero
18 apr 2020, 13:19
Francesco Castelli, direttore dell’Unità operativa di Malattie Infettive del Civile di Brescia - © www.giornaledibrescia.it

Francesco Castelli, direttore dell’Unità operativa di Malattie Infettive del Civile di Brescia - © www.giornaledibrescia.it

Ci sono due bresciani nel Comitato tecnico scientifico della Regione Lombardia per l’emergenza Coronavirus. Sono il direttore dell’Unità operativa di Malattie Infettive del Civile nonché ordinario di Malattie Infettive all’Università degli Studi di Brescia, Francesco Castelli, e la presidentessa degli Infermieri Brescia e coordinatore Ordini Infermieri Lombardi Stefania Pace, in servizio alla Poliambulanza.

Ecco la composizione del Comitato.

Giuliano Rizzardini: direttore-responsabile per le malattie infettive all’ospedale Luigi Sacco di Milano.

Massimo Galli: direttore responsabile per le malattie infettive all’Ospedale Luigi Sacco di Milano.

Paolo Grossi: direttore delle Malattie Infettive dell’Ospedale di Circolo di Varese.

Il bresciano Francesco Castelli: direttore dell’Unità operativa di Malattie Infettive del Civile di Brescia e ordinario di Malattie Infettive all’Università degli Studi di Brescia, già titolare della Cattedra Unesco e direttore della Scuola di specializzazione in Malattie infettive Feed Rss.

Pierachille Santus: direttore-responsabile della Pneumologia al Sacco.

Sergio Harari: direttore Unità operativa di Pneumologia dell’Ospedale San Giuseppe di Milano.

Antonio Pesenti: coordinatore dell’Unità di crisi di Regione Lombardia per le terapie intensive.

Alberto Zangrillo: primario dell’Unità operativa di Terapia Intensiva e Rianimazione Generale all’Ospedale San Raffaele di Milano, dove è anche direttore dell’Unità operativa di Anestesia e Rianimazione.

Roberto Fumagalli: professore ordinario di Anestesia e Rianimazione all’Università degli studi di Milano Bicocca; direttore di Anestesia e Rianimazione 1 al Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano.

Maurizio Cecconi: medico e professore ordinario di Anestesia e Terapia intensivaall’Humanitas University e Humanitas Research Hospital con sede a Milano.

Paolo Carrer: direttore responsabile di Medicina del lavoro all’Ospedale Luigi Sacco di Milano.

Luciano Riboldi: direttore di Unità operativa complessa al Policlinico di Milano e professore a contratto alla Scuola di Specializzazione in Medicina del lavoro dell’Università degli Studi di Milano.

Fausto Baldanti: responsabile del laboratorio di Virologia molecolare al San Matteo  di Pavia.

Carlo Perno: direttore di dipartimento e direttore di  struttura complessa per le analisi chimico-cliniche e microbiologia del Niguarda di Milano.

Fabrizio Pregliasco: direttore sanitario dell’Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, oltre che ricercatore confermato in Igiene Generale ed applicata all’Università degli Studi di Milano.

Elena Pariani: professore associato nel Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano.

Pier Angelo Clerici: direttore del Dipartimento di Medicina di Laboratorio e Biotecnologie Diagnostiche dell’Asst Ovest Milano.

Silvio Garattini: scienziato e farmacologo, presidente e fondatore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano.

Giuseppe Remuzzi: direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano.

Alessia Melegaro: professore associato in Demografia e statistica sociale all’Università Bocconi di Milano e alla University of Warwick.

Guido Bertolini: Ricercatore e capo laboratorio  all’Istituto Mario Negri di Milano.

Luigi Macchi: direttore generale della Fondazione Policlinico di Milano.

Francesco Auxilia: rofessore ordinario nel Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università di Milano.

Carlo Signorelli: Professore di Igiene, direttore della Scuola della Salute dell’Università San Raffaele di Milano.

Gianluigi Spata: presidente regionale lombardo della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri.

Guido Marinoni: medico, presidente dell’Ordine dei medici di Bergamo.

La bresciana Stefania Pace: Poliambulanza di Brescia, presidente Infermieri Brescia e coordinatore Ordini Infermieri Lombardi.

Come annunciato, Claudio Colosio è stato estromesso dai membri del comitato tecnico scientifico della Regione Lombardia per l’emergenza coronavirus.

La Regione ha infatti aggiornato la composizione del comitato dopo una serie di proteste, non ultima quella del consigliere del gruppo misto Viviana Beccalossi per la presenza del professore che fu tra i condannati per l’omicidio di Sergio Ramelli.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli