Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

MILANO

Crac Snia, tutti gli imputati assolti


Italia ed Estero
21 apr 2018, 18:56
descrizione immagine

È terminato con l'assoluzione di tutti i sei imputati «perché il fatto non sussiste», a Milano, il processo per il crac della Snia. La sentenza riguarda, fra gli altri, l'ex presidente Carlo Callieri (già manager Fiat) ed Emilio Gnutti, finanziere e imprenditore bresciano che fu tra gli amministratori.

Le accuse di bancarotta per distrazione si riferivano, in particolare, all'operazione che fra il 2003 e il 2004 portò alla scissione tra Snia e Sorin. Il collegio difensivo, formato dagli avvocati Giuseppe Iannaccone, Massimo Bonvicini, Vanni Barzellotti e Paolo Pacciani, si è avvalso di una consulenza tecnica del commercialista Leonardo Cuttica.

Era stato lo stesso pubblico ministero, Mauro Clerici, a proporre (per l'assenza di prove certe) l'assoluzione degli imputati.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli