Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

PANDEMIA

Covid, scoperta una nuova variante a New York


Italia ed Estero
25 feb 2021, 08:45
Persone che attendono di essere vaccinate a New York - Foto Ansa  © www.giornaledibrescia.it

Persone che attendono di essere vaccinate a New York - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

Una nuova forma di coronavirus si sta diffondendo rapidamente a New York e ha una mutazione che potrebbe indebolire l'efficacia dei vaccini. Lo riporta il New York Times citando due studi, uno di Caltech e uno della Columbia. 
La nuova è chiamata B.1.526 e contiene una mutazione che potrebbe aiutare il virus a schivare il sistema immunitario.

Il presidente americano Joe Biden estende l'emergenza nazionale a causa del Covid. «Il Covid 19 continua a causare significativi rischi alla salute pubblica e alla sicurezza del Paese. Per questo l'emergenza nazionale dichiarata il 13 marzo 2020, e iniziata l'1 marzo del 2020, deve continuare a restare in effetto dopo l'1 marzo 2021», si legge in una nota. 

La California supera i 50 mila morti, conquistando il triste primato tra gli Stati americani. In Brasile, invece, il bilancio ha superato le 250 mila vittime.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli