Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

IL PUNTO

Covid, l'Rt italiano scende a 0,92


Italia ed Estero
9 apr 2021, 11:36
Passeggeri all'aeroporto di Malpensa - Foto Ansa  © www.giornaledibrescia.it

Passeggeri all'aeroporto di Malpensa - Foto Ansa © www.giornaledibrescia.it

«L'indice Rt è in miglioramento, e alcune Regioni passeranno in zona arancione»: a confermarlo a Sky TG24 è il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli, intervenuto a «Buongiorno». 

Il valore dell'Rt nazionale è sceso a 0,92, rispetto allo 0,98 della scorsa settimana. Secondo i primi dati che filtrano del monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute che sarà diffuso oggi cala anche il valore dell'incidenza dei casi ogni 100 mila abitanti che arriva a 185 dai 232 della scorsa settimana. Per il ministro del turismo Garavaglia «il 2 giugno potrebbe essere una data» per le riaperture, mentre si rafforza il pressing dei governatori per un allentamento delle misure.

E infatti la maggior parte dell'Italia va verso l'arancione, cinque regioni potrebbero tornarci da lunedì. 

Sul piano vaccinale Locatelli ha affermato che «non c'è stata una svista in termini di priorità» delle vaccinazioni «perché si è già data la priorità agli 80enni ospiti della Rsa e ai fragili». E facendo riferimento all'attacco di Draghi durante la conferenza stampa di ieri a chi «salta la fila» delle vaccinazioni ha spiegato: «Il messaggio del presidente Draghi è l'appello alla sensibilità, alla coscienza e allo spirito civico». 

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli