Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}
Italia ed Estero

STRAGE IN RUSSIA

Assalto e sparatoria in una scuola di Kazan, almeno 11 morti


Italia ed Estero
11 mag 2021, 11:15
La scuola teatro dell'assalto a Kazan - Foto tratta da Twitter

La scuola teatro dell'assalto a Kazan - Foto tratta da Twitter

Una sparatoria è avvenuta in una scuola di Kazan, città della Russia centrale. Al momento le fonti di informazione russe parlano di 11 morti e 32 feriti, ma il bilancio è del tutto provvisorio.

Sarebbero stati due gli assalitori, uno dei quali preso in consegna dalle forze di polizia e il secondo ucciso nel corso di un conflitto a fuoco, mentre a quanto risulta si era asserragliato al quarto piano dell'edificio scolastico, dove si presume che tenesse in ostaggio alcuni studenti.

L'assalitore fermato avrebbe solo 17 anni, mentre il complice ucciso ne avrebbe avuti 19. Al momento sono ancora ignote le ragioni del drammatico assalto. 

A quanto ricostruito dai media russi, diversi alunni sono saltati fuori dalle finestre del terzo piano della scuola numero 175 nella città di Kazan dopo che gli aggressori hanno aperto il fuoco all'interno dell'edificio. Così riporta l'agenzia Tass citando uno dei testimoni oculari. «Diversi ragazzi sono saltati fuori dalle finestre del terzo piano, a un certo punto, presumibilmente nel tentativo di sfuggire a qualcuno che li stava inseguendo», ha detto Dilyara Samigullina, che stava passando davanti all'edificio scolastico al momento della sparatoria.

Articoli in Italia ed Estero

Lista articoli