Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

Toscolano Maderno

Troppo caldo, l'acqua non basta: cisterne a Toscolano


Garda
7 lug 2015, 11:57
descrizione immagine

Consumi idrici alle stelle a causa del caldo eccezionale di questi giorni: il Comune corre ai ripari. Succede a Toscolano Maderno dove nella giornata di domenica le autocisterne di Garda Uno hanno operato ininterrottamente dalle 6 alle 23 per rifornire il serbatoio di Monte Castello di Gaino, che alimenta la maggior parte della rete idrica di Toscolano Maderno. «Nonostante i 25 litri al secondo garantiti dalla fonte che sgorga direttamente dalle pendici del Monte Pizzocolo - spiega il vicesindaco Davide Boni - il basso livello raggiunto ha fatto scattare il campanello d'allarme e Garda Uno, per non rischiare disservizi, ha immediatamente attivato l'autocisterna». 

Per evitare problemi in futuro, l'Amministrazione comunale si appella al senso di responsabilità della cittadinanza, invitando a non sprecare acqua per usi non sanitari o idropotabili. Invito informale cui farà seguito a breve un'apposita ordinanza dal sindaco, anche in considerazione del fatto che l'esordio torrido di questa estate rischia di prospettare una stagione idrica difficile.

Articoli in Garda

Lista articoli