Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

VALTENESI

Soiano capitale del grande golf: arriva il 75esimo Open d’Italia


Garda
11 mag 2018, 11:54
In buca. Il green del Gardagolf, a Soiano

In buca. Il green del Gardagolf, a Soiano

Centocinquantasei star del golf mondiale, oltre settantamila persone attese: al Gardagolf Country Club sta per cominciare l’Open d’Italia, edizione numero 75.

Il torneo si terrà dal 31 maggio al 3 giugno: sarà ufficialmente presentato la prossima settimana alla stampa internazionale, ma è già stato annunciato in anteprima ai cittadini di Soiano in un’assemblea pubblica con il commissario straordinario, il viceprefetto Salvatore Pasquariello, il presidente di Gardagolf, Orlando Tradati, e il numero uno del comitato organizzatore, Alessandro Rogato: «Un evento che coinvolgerà in primis i Comuni di Soiano e Polpenazze, ma anche tutta la Valtenesi e il lago di Garda - ha spiegato Pasquariello -, con riflessi su una comunità ben più vasta. Cercheremo di limitare al minimo i disagi per la popolazione, ma è un evento di grande portata, che speriamo possa portare benefici anche sul lungo periodo».

L’evento. Si tratta del resto di una delle competizioni golfistiche più importanti non solo d’Italia, ma del mondo: Gardagolf già la ospitò nel 1997 e nel 2003. E ora torna a ospitarla perché, ha sottolineato Rogato, «il percorso è magnifico e per l’Italia Soiano è la migliore delle presentazioni».

La logistica è stata predisposta: oltre 5mila parcheggi in zona ex fiera Felter (a Polpenazze), con la creazione di un percorso pedonale ad hoc, e navette che porteranno il pubblico fino ai campi; parcheggi più piccoli, dedicati ai soci, alla stampa, al comitato. Navette in partenza anche da Milano, dagli aeroporti, dalle stazioni, per ridurre gli arrivi in zona in automobile. Pochissime le variazioni alla viabilità: l’unica strada chiusa sarà via Omodeo.

Attenzione alla sicurezza, con il piano «predisposto con la Prefettura e il coinvolgimento di Polizia locale, Protezione civile, Vigili del Fuoco». Ricadute. Tutto, insomma, è pronto: «Sarà, per noi e per tutta la comunità, una grande opportunità», ha commentato il presidente di Gardagolf Tradati. Opportunità che sta già dando risultati: «Tanti ragazzi già stanno lavorando per noi e le strutture alberghiere ricevono prenotazioni. Sarà una grande finestra mediatica: non si parlerà solo di golf e di lago, ma di tutto il contesto. Sarà una festa». Alla fine della quale ci sarà pure un «generoso contributo» per il Comune di Soiano.

Articoli in Garda

Lista articoli