Stai leggendo: {{ currentArticle.title }}

MANERBA

Roulotte in fiamme, «ma la bombola non è esplosa»


Garda
17 set 2017, 16:21

L'incendio delle roulotte e la colonna di fumo visibile da chilometri - © www.giornaledibrescia.it

Con il passare delle ore si fanno più chiari i contorni dell'incendio che sabato pomeriggio ha letteralmente mandato in fumo una roulotte nell'area check-in del campeggio Baia Verde di Manerba.

Il rogo secondo le prime ipotesi potrebbe essere derivato da un corto circuito. A chiarirlo saranno gli accertamenti dei Vigili del Fuoco, ma è in ogni caso escluso - come invece ricostruito in prima battuta - che all'origine dell'incendio possa esserci stata l'esplosione di una bombola di gas.

A darne conferma è chi tra i primi è accorso per aiutare gli sfortunati campeggiatori a domare il rogo, «svuotando sei estintori sulle fiamme». Fortunatamente la bombola contenuta sulla casa viaggiante era di recente concezione, realizzata in vetroresina e strutturata in modo tale da deformarsi sino a scongiurare l'esplosione

La fuoriuscita del gpl, tuttavia, ha inevitabilmente contribuito ad alimentare le fiamme, che hanno fatto levare in cielo un'alta colonna di fumo nero. L'intervento dei Vigili del Fuoco di Salò è stato complicato anche dall'assenza, nelle immediate vicinanze del punto in cui è scoppiato il rogo, di idranti antincendio.

Articoli in Garda

Lista articoli